Thursday, 18/4/2024 | 2:44 UTC+2
Consil Sindacato

Discussione sul Piano Nazionale di Contrastare la Povertà

La riunione odierna al Ministero del Lavoro rappresenta il secondo round del tavolo di confronto tra il ministro Poletti e i rappresentanti di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil per discutere la situazione dei Pensionati. Durante il primo incontro, i Sindacati hanno sottolineato l’importanza di interventi volti a proteggere il potere d’acquisto delle pensioni e ad alleviare il carico fiscale sui Pensionati. Tra i temi all’ordine del giorno vi sono il nuovo sistema di rivalutazione delle pensioni, l’equiparazione dell’area esente da tassazione per i Pensionati a quella dei lavoratori e la legge sulla non autosufficienza.

“È positivo che si sia avviato un confronto con il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali riguardo a un Piano Nazionale di contrasto alla Povertà“, ha dichiarato il segretario confederale della Cisl, Maurizio Bernava, al termine dell’incontro odierno convocato dal ministro Poletti insieme al Partenariato sociale. Bernava ha sottolineato l’importanza dell’azione proposta e della pressione sociale esercitata nei mesi precedenti, che ha influenzato l’approccio del Governo nel realizzare il Piano focalizzato su interventi contro la Povertà assoluta e sul reddito, con servizi mirati all’inclusione sociale dei beneficiari. Tuttavia, Bernava ha evidenziato la mancanza di risorse adeguate per garantire una svolta strategica decisiva del Governo nella lotta alla Povertà.

La Fnp-Cisl, rappresentata dal segretario nazionale Attilio Rimoldi, ha sottolineato che risolvere la questione delle pensioni è cruciale per favorire la Crescita Economica, poiché permetterebbe una maggiore spesa da parte delle fasce medio-basse, incentivando i consumi interni.

Maggiori approfondimenti: http://www.conquistedellavoro.it/pensioni/pensionati-incontro-con-il-ministro-poletti-1.2428804

Nessuno stagista o redattore è stato maltrattato o sfruttato per scrivere questo articolo.