Friday, 19/7/2024 | 9:46 UTC+2
Consil Sindacato

Trattativa Cruciale per i Nuovi Vertici Ue: Ultimi Sforzi del Ppe

La scadenza si avvicina per la decisione su Ursula von der Leyen al vertice dei leader europei. La stretta finale è prevista entro venerdì, con il completamento dell’iter fissato per il 18 luglio a Strasburgo durante la sessione plenaria del Parlamento europeo. Il Partito Popolare Europeo si prepara per la negoziazione finale sui nuovi vertici dell’Unione Europea, vantando la sua vittoria elettorale che lo ha confermato come il principale gruppo parlamentare. Tuttavia, nonostante l’apparente coesione proclamata dal presidente Manfred Weber, i Popolari affrontano una situazione complessa: da un lato, la fragile maggioranza a sostegno di Ursula; dall’altro, il rischio di divisioni interne nel caso si aprano alleanze con i Verdi o con Giorgia Meloni, situazione che potrebbe compromettere l’unità del gruppo, specialmente durante il voto segreto per la presidenza della Commissione.

A pochi giorni dall’importante confronto tra i capi di Stato e di governo dell’Unione Europea, Weber ha convocato l’assemblea del Ppe per discutere sulle prossime mosse. Accompagnato da Roberta Metsola e Ursula von der Leyen, ha manifestato il suo sostegno verso le presidenti uscenti. Mentre Metsola potrebbe essere riconfermata alla guida dell’Eurocamera, von der Leyen, anche all’interno del Ppe, incontra resistenze. Nonostante la cena informale dei leader europei del 17 giugno non abbia sortito una decisione definitiva sui Vertici Ue, Weber mostra maggiore preoccupazione per l’esito dell’assemblea di Strasburgo piuttosto che per le trattative tra i leader europei.

Donald Tusk e Kyriakos Mitsotakis, negoziatori del Ppe, mirano a raggiungere un accordo entro venerdì, coinvolgendo anche l’Italia nel processo decisionale. Il trio di candidati rimane stabile: oltre a von der Leyen, si prospetta Antonio Costa per la presidenza del Consiglio Europeo e Kaja Kallas come Alto Rappresentante. Mentre i preparativi per il summit Ue sono in corso, i diversi gruppi politici cercano di consolidare le proprie posizioni, con il rischio che le trattative abbiano esiti controversi. I Socialisti, pronti a riconfermare Iratxe Garcia Perez alla guida del loro gruppo, evitano reazioni impulsive che potrebbero compromettere il clima di collaborazione.

Anche i Liberali, dopo le elezioni europee, sono alle prese con le decisioni post-elettorali e la possibile sfida di confermare Valerie Hayer alla presidenza di Renew. Se Ursula von der Leyen dovesse ottenere l’approvazione dei 27 Stati membri, dovrà fare i conti con una maggioranza risicata di soli 37 seggi. Il Ppe cerca di estendere le proprie alleanze, cercando di coinvolgere gli ‘non allineati’, un gruppo composto da 84 membri. L’obiettivo principale è evitare la disgregazione del gruppo accogliendo ufficialmente i Verdi o l’Ecr nella maggioranza. In realtà, sia i Verdi che gli esponenti di Fratelli d’Italia sono favorevoli alla riconferma di Ursula von der Leyen.

La candidatura di von der Leyen potrebbe scatenare tensioni interne tra i Conservatori, soprattutto con i rappresentanti del Pis polacco che manifestano crescente agitazione riguardo a un possibile cambiamento di posizione di Fdi a favore della candidata del Ppe. Mentre Viktor Orban si mantiene al di fuori di queste dinamiche interne, ribadendo la sua posizione contraria a far parte del gruppo guidato dalla premier italiana e continuando a criticare i rumeni per il loro atteggiamento anti-ungherese.

Maggiori approfondimenti: http://www.conquistedellavoro.it/global/il-ppe-alza-la-posta-sulle-nomine-e-tenta-di-chiudere-su-von-der-leyen-1.3297811

About

Appassionato da sempre di tecnologia ed informatica, laureato in Ingegneria Informatica, profondo estimatore delle potenzialità del sud Italia ho deciso di "restare" e di creare una mia piccola realtà sul territorio per creare software in cloud personalizzati per grandi realtà aziendali. Iscritto all'ordine dei giornalisti di Napoli dal 2017,  la passione per la scrittura e la divulgazione, insieme all'esperienza che deriva dalla conoscenza del mondo del lavoro, mi ha portato a scrivere articoli per diverse testate  spaziando dal settore informatico ad altri ambiti. Se avete un argomento che volete approfondire scrivetemi e lo affronteremo insieme.